09/06/14 – Africa – Ocse, in 2014 crescita PIL prevista a 4,8%

10.06.2014 14:46

 

Cresce sempre di più il PIL del Continente africano: le proiezioni per il 2014 fanno prevedere un tasso di crescita pari al 4.8%, con un’ulteriore accelerazione per il prossimo anno che potrebbe raggiungere un livello record fra il 5 e 6%. Non da meno sono i dati sull’incremento della popolazione e sul rafforzamento generale della “governance” malgrado il perdurare di gravi focolai di crisi. Sono alcune delle previsioni contenute nel Rapporto annuale sull’economia africana curato dall’OCSE in collaborazione con la Banca Africana di Sviluppo e il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite. Il documento verrà presentato in anteprima oggi a Roma in una conferenza organizzata dal Centro Relazioni con l’Africa (CRA) e la Società Geografica italiana. Proiezioni parlano di crescita del 4,8% del Pil africano nel 2014 e un ulteriore incremento per il prossimo anno fino a un possibile record di 5-6%. Il rapporto copre per la prima volta tutti i 54 Paesi africani e pone attenzione alle politiche pubbliche per gli investimenti nel continente. Alla presentazione parteciperanno, tra gli altri, il Presidente del CRA Paolo Sannella, il presidente della Società Geografica Italiana, Sergio Conti, il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti e il presidente di Confindustria Assafrica e Mediterraneo Fausto Aquino. Le conclusioni saranno affidate a Romano Prodi, Presidente della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli. (ANSAmed)