Africa in movimento: ultime notizie di rilievo 26 maggio - 7 giugno 2017

08.06.2017 12:04
 
Ferrovie, la Cina pronta a finanziare la linea da Nairobi al Ruanda

 

Archiviata pochi giorni fa, la cerimonia di inaugurazione della nuova linea Mombasa-Nairobi, in Africa orientale si torna a parlare di ferrovie. La Cina si è detta pronta a finanziare la tratta che da Kisumu in Kenya si dirige verso l’Uganda e poi in Ruanda.
 

Senegal, Wade si ricandida. A 91 anni

 

A volte ritornano. E non importa l’età. È il caso dell’ex Presidente del Senegal, Abdoulaye Wade, che, incurante dei suoi 91 anni, ha deciso di candidarsi alle elezioni legislative che si terranno il 31 luglio. Guiderà una coalizione di opposizione chiamata «Wattu Senegal» («Salva Senegal» in wolof).
 

Marocco, Primavera berbera?

 

Il Rif è in rivolta. La regione settentrionale, di cultura berbera, è scesa in strada per protestare contro il Governo centrale considerato oppressivo, corrotto e incapace di portare sviluppo e crescita.

 

Kenya, si inaugura la nuova linea ferroviaria Nairobi-Mombasa

 

Finanziata al 91% da China Exim Bank e costruita dalla società cinese China Road and Bridge Corporation (Cbrc), questa linea è il progetto infrastrutturale più grande intrapreso dal Kenya dopo l’indipendenza. 

 
Biafra, cinquant’anni fa iniziava la guerra. La ferita non è rimarginata

 

Con la proclamazione dell’indipendenza da parte del Governatore militare della Nigeria Orientale, Odumegwu Ojukwu, iniziava il 30 maggio 1967, cinquant’anni fa, la guerra del Biafra.

 

BUONGIORNO AFRICA

Sud Sudan: 
non basta la guerra

 

Nel Sud Sudan della guerra che non sembra avere soluzioni accade anche questo: alcune decine di bambini che avevano meno di 5 anni sono morti a causa di una somministrazione sbagliata di vaccini per il morbillo.

 

LIBRI

L’uomo è morto, di Wole Soyinka

 

L’aveva preannunciato e l’ha fatto. «Ho buttato via la mia green card. Con Trump alla presidenza lascio gli Usa. Ho orrore di quello che succederà, quindi torno da dove sono venuto», ha detto Akinwande Oluwole Babatunde Soyinka...

 

VIAGGI

Madagascar: elogio della lentezza

 

È l’isola dei lemuri e dei baobab, dei camaleonti e della vaniglia. Un’arca naturale su cui convivono centinaia di specie animali e vegetali e ben 18 popoli diversi. Il Madagascar è un mondo da esplorare con pazienza.