Avramopoulos: «Più urgente risolvere la questione migranti che la crisi economica»

08.06.2017 12:24

A tu per tu con il Commissario europeo per le migrazioni: "Stiamo parlando di valori fondanti. L'Europa non può fallire su questo tema, per questo apriremo presto procedure d'infrazione verso chi non rispetta gli accordi presi". A lui fa eco l'europarlamentare relatrice della riforma di Dublino Cecilia Vikstrom: "L'Ue non è un buffet in cui ognuno sceglie solo quello che più gli aggrada"

“E’ una questione di valori. C’è chi mette in primo piano i diritti umani dei migranti, c’è chi invece fa scelte egoiste. Di questo dobbiamo prenderne atto e stiamo avendo molti problemi, ma non dobbiamo darci per vinti: la gestione dei flussi migratori ha bisogno di una risposta corale europea”. E’ schietto Dimitris Avramopoulos, Commissario dell’Unione europea per migrazioni, affari interni e cittadinanza,

http://www.vita.it/it/article/2017/06/07/avramopoulos-piu-urgente-risolvere-la-questione-migranti-che-la-crisi-/143664/