Dall'India al cuore dell'Italia: la Festa delle Luci, “simbolo del Bene che annienta le tenebre dell’ignoranza e dell’egoismo”

17.10.2017 12:40
L’Unione Induista Italiana promuove a Roma la quarta edizione di “Dipawali e Libertà Religiosa” con un incontro al Senato  sul tema “Dono e Dialogo – Dall’India al cuore dell’Italia” , che si terrà presso la Sala Capitolare del Senato in Piazza della Minerva 38, dalle 9,45 alle 13.00.
 
Programma completo
Alla giornata parteciperanno  autorità religiose, politiche e sociali, tra cui,  oltre ai principali esponenti della comunità induista, anche il senatore Lucio Malan,  Luigi Manconi presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani, il prefetto Giovanna Maria Iurato direttore centrale degli Affari dei Culti presso il Ministero dell’Interno e  Anna Nardinidella Presidenza del Consiglio dei Ministri.

A portare il saluto delle autorità religiose delle altre tradizioni spirituali ci saranno mons. Michael Santiago del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, rav Riccardo Di Segni rabbino capo di Roma, Giorgio Raspapresidente Unione buddhista italiana e l’imam Yahya Pallavicini presidente della Coreis (Comunità Religiosa Islamica) Italiana.

Durante l’incontro sarà donato un contributo finanziario a favore dell’“Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare” istituito da Eurispes e da Coldiretti e presieduto da Gian Carlo Caselli per ostacolare e combattere le cosiddette agro-mafie, spesso denunciate proprio dalle comunità di indiani e induisti in Italia, lavoratori nell’industria lattiero-casearia . A ricevere il dono saranno presenti, oltre a Caselli, i vertici di Coldiretti ed Eurispes.

Email: ufficio.stampa@coreis.it - Tel: 02  8393340 - Cel: 3317077986 - 3358453431