FONDO STRAORDINARIO PER L'AFRICA

02.02.2017 10:59

“Ministro dell’Interno è, dal 12 dicembre scorso, l’on. Marco Minniti. L’on. Angelino Alfano è così passato al ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale (Maeci). Sembra però che una specie di cordone ombelicale non sia ancora stato reciso con gli affari interni lasciati poche settimane fa. Non sarà così, ma sono i fatti che spingono molte persone e molte organizzazioni della società civile, proprio in questi giorni, a non potersi liberare da questa supposizione. Partiamo quindi da essi, ed in particolare dal Fondo per l’Africa che il Maeci è chiamato a gestire nel 2017”: un articolo di Link2007 esplicita per punti la posizione della rete.

Le ONG e le organizzazioni sociali (OSC) aderenti ad AOI, Cini e Link 2007 auspicano che il decreto rispetti la finalità assegnata dalla Legge al Fondo, che prevede il sostegno ad “interventi straordinari volti a rilanciare il dialogo e la cooperazione con i Paesi africani d’importanza prioritaria per le rotte migratorie”.

 

Vai al Comunicato Stampa di AOI, Cini e Link2007