Il Ruolo dei Territori nel nuovo sistema di Cooperazione Internazionale - Comunicato stampa della Regione Toscana

21.04.2016 10:27

Dibattito con il Viceministro agli Affari Esteri con delega alla Cooperazione Internazionale Sig. Mario Giro - Firenze 20 aprile 2016

FIRENZE - Si parlerà di cooperazione internazionale mercoledì 20 aprile a Firenze, presso l'agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo in via Cocchi, il vecchio istituto agronomico d'oltremare. Ci saranno i tanti attori dei territori. Ci sarà il vice ministro Mario Giro e per la Regione l'assessore alla presidenza Vittorio Bugli, che tra l'altro ha la delega all'immigrazione, due temi sempre più legati a doppio filo.

L'impegno della Toscana da alcuni anni è concentrato sull'area del Mediterraneo e non per un caso – dice Bugli - . Oggi la vera sfida alla cooperazione è il terrorismo e nel Mediterraneo, teatro di conflitti o migrazioni imponenti o scia di altri conflitti, siamo chiamati ad essere più presenti”. “Senza pace – aggiunge l'assessore - sarà infatti difficile costruire lo sviluppo, soprattutto in paesi segnati da condizioni drammatiche di vita, salute e cultura. E con lo sviluppo dobbiamo sostenere percorsi di democratizzazione, il decentramento e la crescita della pubblica amministrazione locale. In questo modo si ridurranno anche esodi e migrazioni”.

I territori nel nuovo sistema di cooperazione (comunicati Regione Toscana).pdf (51500)