Invito alla presentazione della prima ricerca europea sull'Economia Trasformativa

21.04.2017 16:51
Il 26 Aprile a Roma, presso la Sala Isma del Senato, dalle ore  10.00   presenteremo la ricerca internazionale Economia Trasformativa: Opportunità e Sfide dell’Economia Sociale e Solidale in Europa e nel Mondo nell'ambito del progetto “Social & Solidarity Economy as Development Approach for Sustainability (SSEDAS) in EYD 2015 and beyond, sostenuto dall’Unione europea.
 
 

Presentazione della Ricerca internazionale

Economia Trasformativa: Opportunità e Sfide dell’Economia Sociale e Solidale in Europa e nel Mondo

80 ricercatori, 550 interviste e mappate per uno spaccato di 1.100 pratiche di Economia Sociale e Solidale che coinvolgono, da sole, più di 13.000 persone. Queste esperienze raccontano la trasformazione concreta dell’economia, coinvolgendo ambiti diversi - dall’agricoltura ai servizi-  riflettendo le peculiarità di ogni contesto nazionale. La ricerca è stata condotta in 32 paesi, 23 dei quali sono Stati membri dell'UE (46 territori) e 9 sono in America Latina, Africa e Asia (Bolivia, Brasile, Uruguay, Mozambico, Tunisia, Palestina, India, Malesia, Mauritius). 

26 aprile 2017 ore 10.00

Presso

Sala ISMA – Senato della Repubblica

Piazza Capranica 72

 

Ore 10:00 - Saluti istituzionali 

Ore 10.15 - Introduzione a cura di Giorgio Menchini,  presidente di COSPE 

Ore 10:30 – 11:00 “Le sfide dell’economia sociale e solidale in Europa e nel Mondo. Presentazione risultati della ricerca progetto Susy” - Riccardo Troisi Fairwatch

Ore 11:00 – 11.30 Esperienze italiane ed europee, alcuni esempi   (coop. Arvalia Bologna,  Distretto economia solidale Salento e  Rete dell’economia solidale Marche; Cerai Spagna )

Ore 11.30 – 12.00  'Economia solidale e rapporti con le istituzioni: un'opportunità da cogliere' Monica Di Sisto, Fairwatch

ore 12.00 alle 13.30  Tavola rotonda:  confronto tra parlamentari presenti e rappresentanti dell’associazionismo e dell’Economia sociale e solidale “Quali prospettive per lo sviluppo dell'economia sociale e solidale in Italia ?” Coordina  Gabriella D’Amico Fairwatch (Assobotteghe).

Tra gli interventi della società civile: Silvia Stilli, Arcs, Portavoce Aoi; Carlo De Angelis,  Forum Agricoltura sociale: Fabio Ciconte, Terra!;  Alberto Castagnola, Reorient, Soana Tortora ( solidarius Italia Tavolo Res ) Piero Carucci (cerai Spagna ) Nicoletta Dentico Banca Etica 

 

Ore 13.30 Conclusioni 

 

Background

SUSY - SUstainable and Solidarity EconomY- è un programma di educazione non formale triennale, promosso in Italia da COSPE e Fairwatch,  in collaborazione con organizzazioni partner provenienti da 23 paesi Europei, promosso all’interno del progetto “Social & Solidarity Economy as Development Approach for Sustainability (SSEDAS) in EYD 2015 and beyond, sostenuto dall’Unione europea

Il progetto SUSY è un'opportunità per aumentare la consapevolezza sui meccanismi di interdipendenza che caratterizzano il mondo in cui viviamo e per promuovere una maggiore responsabilità, individuale e collettiva, rispetto ai modelli di produzione, distribuzione, consumo. Un’occasione per analizzare, dibattere, sostenere e rafforzare i principi e le pratiche di Economia Sociale e Solidale per la promozione di un modello di società più equo e giusto, partendo dalla conoscenza e dalla diffusione delle esperienze virtuose.

Uno degli strumenti utilizzati è stato la promozione di una ricerca internazionale sulle buone pratiche di Economia sociale e solidale (ESS) “Economia trasformativa: opportunità e sfide dell’economia sociale e solidale in 55 territori in Europa e nel mondo' coordinata da Fairwatch. In questo sforzo, attualmente una delle più importanti ricerche sul tema, sono stati coinvolti 80 ricercatori, realizzate 550 interviste e mappate 1.100 pratiche di ESS che coinvolgono più di 13.000 persone.

Queste esperienze forniscono un quadro generale di come l’ESS può tradursi in pratiche concrete, coinvolgendo ambiti diversi - dall’agricoltura ai servizi-  riflettendo le peculiarità di ogni contesto nazionale. La ricerca è stata condotta in 32 paesi, 23 dei quali sono Stati membri dell'UE (46 territori) e 9 paesi in America Latina,  Africa e Asia (Bolivia, Brasile, Uruguay, Mozambico, Tunisia, Palestina, India, Malesia, Mauritius). 

---------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni sulla Ricerca Internazionale e altro visitate il sito web del progetto SUSY: www.solidarityeconomy.eu

In collaborazione con TransforMap, il progetto SUSY ha prodotto una mappa online dell’ESS in Italia e in  Europa. Vai al sito http://www.solidarityeconomy.eu/susy-map/