Lettera a Jeffrey Sachs in merito al suo articolo "L'auspicabile ritorno del Diritto Internazionale" - Il Sole 24 Ore, 25 Luglio 2014

19.08.2014 12:42

Lettera aperta del presidente di Link 2007 Paolo Dieci*

Caro Professor Jeffrey Sachs,

Desideriamo in primo luogo esprimere un appassionato consenso nei confronti delle sue tesi e conclusioni: il mondo contemporaneo ha un disperato bisogno del diritto internazionale, sola possibile alternativa alla proliferazione incontrollata di conflitti e alla sistematica violazione di fondamentali diritti umani.

Siamo d’accordo con Lei quando sottolinea che oggi, a differenza di un secolo fa, quando l’Europa e il mondo furono travolti dalla prima guerra mondiale, esistono “sulla carta” strumenti di prevenzione e gestione dei conflitti, esiste un’organizzazione internazionale – lei cita al riguardo il Consiglio di sicurezza e l’Assemblea generale delle Nazioni Unite – nati allo scopo di identificare e attuare soluzioni ai conflitti alternative a quelle militari. Tuttavia, tali strumenti appaiono tristemente deboli.

http://www.cosv.org/lauspicabile-ritorno-del-diritto-internazionale-una-lettera-a-jeffrey-sachs/

Jeffrey Sachs - il Sole 24 Ore.doc (24576)