Link 2007 Cooperazione in Rete - La conferma di una Mission

28.09.2016 11:54

Entrando nel decimo anno di vita e confermando le motivazioni che hanno portato alla nascita di Link 2007 – Cooperazione in Rete, abbiamo sentito l’esigenza di riprenderle e aggiornarle, facendo tesoro del cammino realizzato insieme e dei fruttuosi rapporti di collaborazione con tanti altri primari attori della “cooperazione per lo sviluppo sostenibile, i diritti umani e la pace”, come recita il primo articolo della legge 125/2014.

 

In dieci anni, il contesto è mutato, per tanti versi in modo drammatico: si sono acutizzati gli orrori della guerra e del fanatismo; continuano senza sosta gli esodi di milioni di persone che attraversano, spesso tragicamente, ogni barriera per scappare da un destino inesorabile; nelle società europee acquistano forza spinte demagogiche che fomentano paura e chiusura verso il diverso o chi ha bisogno. Mai come ora i cambiamenti climatici provocati dall’uomo rischiano di compromettere la sostenibilità ambientale.

In questi ultimi decenni l’umanità ha però anche dimostrato di poter investire sul suo futuro e sulla lotta alla povertà. I 17 obiettivi di sviluppo sostenibile approvati dall’ONU nel 2015 confermano il percorso di cambiamento avviato con gli obiettivi di sviluppo del millennio, cogliendo la maggiore complessità e interdipendenza dei problemi, assegnando responsabilità e nuovi traguardi a tutti i paesi, anche a quelli più ricchi.

 

In questo contesto le ONG di Link2007 vogliono continuare nel loro percorso, ritrovandosi su valori comuni che fanno della cooperazione e dell’aiuto umanitario strumenti di pace, di lotta alla povertà e allo sfruttamento, ma ribadendo anche, con forza la necessità di intervenire con professionalità e competenza, sempre in stretta collaborazione con i propri partner locali, vero motore per uno sviluppo duraturo.

Un percorso di attività e progetti concreti, verificabili su risultati e impatto, realizzati spesso in zone impervie e abbandonate, fino all'ultimo miglio. 

Potete leggere l’intero documento sul nostro nuovo sitowww.link2007.org completamente rinnovato e adeguato all’ esigenza di volerci presentare all'esterno in modo chiaro e trasparente. Potete trovare le nostre idee, i nostri documenti, ma anche quei dossier che riteniamo utili per comprendere meglio il contesto in cui ci muoviamo. Tra le novità potete trovare:

 

Il piano europeo per gli investimenti esteri in Africa, Mediterraneo e Medio Oriente nell’ambito dell’Agenda sulle Migrazioni - Osservazioni e proposte di Link2007


Microfinance in Palestine: Are loans too expensive and should interest rates be capped?