Medio Oriente: Uscire dal circuito della violenza - a cura della Segreteria di Januaforum

02.09.2014 16:39

L’islamologo tunisino Abdelmajid Charfi, sul mensile francese ‘La Revue’ di questo mese, afferma che “niente sembra poter arrestare, o contenere, il circuito di violenza in un Medio Oriente in ebollizione”.

 

Per sostenere questa tesi, Charfi si rifà a una celebre frase, di oltre un secolo fa, del politico pacifista e socialista francese Jean Jaurès, assassinato nel luglio del 1914, da un nazionalista, per la sua forte opposizione all’avvio della prima guerra mondiale.

Uscire dal circuito della violenza.doc (23552)