MILANO 6-8 LUGLIO - LAND, WATER & RESOURCES RIGHTS. Global governance among the centrality of human life, environment sustainability and commercial, extractive & industrial production, 6-8 luglio 2015

03.07.2015 08:46

Tre università per tre giorni dedicati alle risorse naturali e ai diritti. 

Dal 6 all’8 luglio 2015 l’Università degli Studi di Milano, L’Università di Milano Bicocca e l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo coordinate dalla prof.ssaCristiana Fiamingo della Statale di Milano, organizzano una conferenza internazionale dal titolo “Land, water & resources rights. Global governance among the centrality of human life, environment sustainability and commercial, extractive & industrial production”. 

In un periodo in cui, sempre più spesso, si parla dell’avanzare del consumo di suolo in Italia e in Europa, dell’accaparramento delle terre e del peggioramento delle condizioni di vita di molte popolazioni, l’appuntamento si propone di comprendere il legame tra l’accesso alla terra e quello al cibo, approfondire le politiche adottate dall’Unione Europea, definire il ruolo delle multinazionali e indagare il concetto di qualità della vita, in relazione alle risorse. 

L’evento, che si svolgerà presso due sedi (Iulm e Università Statale di Milano), vedrà la partecipazione di relatori italiani e stranieri, interverranno studiosi ma anche attivisti, politici e società civile. In particolare CoLomba presenterà alcuni dei risultati del progetto finanziato dal Comune di Milano, “Seminiamo il futuro”.
Si comincia lunedì 6 luglio presso l’Università Iulm alle 9.30, si prosegue dal pomeriggio, alle 14.45 presso la Sala Lauree della Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali di via Conservatorio, dell’Università degli Studi di Milano, e la stessa sala sarà sede dell’evento anche martedì 7 dalle 9.30 alle 18.30. 

La tavola rotonda del pomeriggio del 7 luglio, introdotta dal documentario “Land grabbing or land to investors?” di Alfredo Bini – un viaggio attraverso i grandi investimenti terrieri in Etiopia, guidato dall’Autore – si concentra sul nodo della competizione per le risorse tra attori economici, governi e cittadinanze, specie in Africa: si avvarrà della testimonianza di attivisti di organizzazioni africane delle più diverse matrici, proponendo non solo modelli alternativi di governance delle risorse, ma anche di indirizzo responsabile degli investimenti. 

L’ultima giornata, nella stessa sede, comincerà alle 9.30, per terminare alle 13.15. La registrazione gratuita dovrà avvenire inviando una e-mail alwrrights@gmail.com, possibilmente, entro il 3 luglio 2015. 

Anche gli uditori saranno protagonisti delle tre giornate, infatti, al termine di ogni approfondimento, sarà possibile discutere e condividere analisi e soluzioni, ascoltati dai membri del Comitato Scientifico per Expo 2015 del Comune di Milano, da delegati dell’amministrazione comunale e da uno special rapporteur dell’UE, al fine di relazionare a Bruxelles sulle conclusioni dell’importante occasione di confronto.

Per consultare il programma completo, seguire gli aggiornamenti e approfondire le tematiche presentate basta accedere al sito del Seminario Interdisciplinare, Interuniversitario e Interfacoltà SIII:https://siiiconoscereperdecidere.wordpress.com e alla sezione eventi delle Università coinvolte.