Per Siria e Iraq la pace è ancora lontana

22.07.2017 23:22

Si stava ancora sparando dall’altro lato del fiume, la scorsa settimana, quando il primo ministro iracheno Haider al Abadi è apparso in pubblico e ha prematuramente dichiarato che la battaglia per la riconquista di Mosul era conclusa. Si è fatto fuorviare dalle diverse unità dell’esercito, della polizia e dalle milizie che facevano a gara tra loro per essere i primi a dichiarare la vittoria. Ma adesso è davvero finita, e di Mosul non restano praticamente che macerie.

https://www.internazionale.it/opinione/gwynne-dyer/2017/07/20/siria-iraq-pace-lontana