Presentazione Pubblica di Januaforum a Savona - Lunedì 8 Maggio 2017 0re 17.00 - INVITO

02.05.2017 11:47

INVITO

INCONTRO PUBBLICO CON

JANUAFORUM

LUNEDI' 8 MAGGIO 2017

ORE 17.00 

PRESSO LA SEDE DEL CESAVO

VIA NIZZA 10 A – SAVONA

 

PRESENTAZIONE DELL'INIZIATIVA: ANNA CAMPOSERAGNA – CESAVO

 

INTRODUZIONE ALL'INCONTRO: ALBERTO RIZZERIO – PRESIDENTE JANUAFORUM

januaforum_8maggio2017_titolo.pdf (369619)

 

Januaforum Aps è una Associazione di Promozione Sociale, di livello regionale, impegnata specificamente sui seguenti ambiti:

 

  1. Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo – (animazione culturale – lobbying nei confronti degli Enti locali – Educazione alla Cittadinanza globale – promozione di progetti)

  2. Accoglienza e Integrazione di Richiedenti Asilo e di persone immigrate presenti a vario titolo sul nostro territorio regionale, in particolare sui temi del lavoro e della casa

 

Januaforum Aps è:

 

  • stata riconosciuta come “Iniziativa di interesse regionale” - Legge regionale 28/98 con la Delibera di Giunta Regionale n. 575 del 14 maggio 2014.

  • Socia e Componente del Consiglio Nazionale dell'Associazione delle Ong Italiane (AOI) come “nodo regionale” in rappresentanza delle realtà liguri di Cooperazione allo Sviluppo.

  • Presidente del “Consiglio CISA” (Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza) costituito con delibera del Consiglio Comunale di Genova nel Settembre 2015

 

Obiettivi a medio termine

 

  • Costituzione della “Rete Attività Internazionali Liguria” (Associazionismo – Imprese (Sociali e profit) – Università – Fondazioni – Comunità Immigrate – ecc.) secondo le linee politiche indicate dalla legge nazionale di riforma n. 125/2014 – per avviare un “Sistema locale” di Cooperazione Internazionale in Liguria.

  • Costruzione di un “Osservatorio Regionale sull'Accoglienza e l'integrazione dei richiedenti asilo.

  • Lavoro di Advocacy nei confronti degli Enti locali Liguri (Regione e Comuni) per l'Internazionalizzazione dei territori secondo i migliori esempi europei in questo campo (vedi ad esempio l'esperienza ormai quasi ventennale del FAMSI – Fondo Andaluso dei Municipi per la Solidarietà Internazionale).