RAGGI DI LUCE IN TERRASANTA - LA RESISTENZA NONVIOLENTA DI ISSA AMRO

04.09.2017 11:15

 

Domenica scorsa ho scritto di Hebron: una città di circa 200.000 abitanti palestinesi, con un gruppo di 800 coloni che occupa posizioni molto fortificate, sorvegliate in permanenza da 650 soldati israeliani. Il simbolo del problema degli insediamenti è Shuhada Street: costituiva la principale strada per i residenti palestinesi, un luogo di commerci e mercato molto attivo nella città. Oggi, poiché Shuhada Street è circondata dall’insediamento colonico, la strada è chiusa al movimento dei palestinesi e si presenta, in pratica, come una strada fantasma, a cui solo gli israeliani e i turisti possono accedere.

Raggi di luce in Terrasanta.pdf (55805)