Repubblica Centrafricana, nuove violenze spingono migliaia di persone verso il Ciad

09.01.2018 17:06

'UNHCR segnala che sono soprattutto donne e bambini in fuga dal riacutizzarsi delle violenze nel nordest del Paese. Si stima che dalla fine di dicembre siano arrivati nel Ciad meridionale più di 5.000 rifugiati. A spingerli fuori sono gli scontri tra i gruppi armati Mouvement national pour la libération de la Centrafrique (MNLC) e Révolution et Justice (RJ) nella città di Paoua.

www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2018/01/08/news/repubblica_centrafricana_nuove_violenze_spingono_migliaia_di_persone_verso_il_ciad-186056031/