Ti ricordi del Centroafrica?

14.03.2014 11:22

Dal 5 dicembre scorso, a causa della violenza tra diversi gruppi armati a Bangui, centinaia di migliaia di persone hanno cercato rifugio in istituzioni che offrono una certa sicurezza, come le chiese e l’aeroporto; una parrocchia salesiana e il Centro Don Bosco continuano ad accogliere i rifugiati, mentre la Procura Missionaria Salesiana di Madrid ha lanciato la campagna “Ti ricordi del Centrafrica?” per raccogliere gli aiuti necessari.

La parrocchia salesiana di Galabdja – un quartiere della capitale – conta su 4 religiosi e comprende anche una scuola e un dispensario medico sempre aperto. Di notte arriva ad ospitare oltre 20.000 persone. Il Centro Don Bosco a Damala, sempre a Bangui, anch’esso con 4 salesiani operative e che include anche un liceo e una scuola professionale, attualmente ospita 50.000 persone. All’aeroporto attualmente si calcola ci siano 60.000 rifugiati, ma in passato si è arrivati ad averne anche oltre 100.000.

Notizie da Rep. Centroafricana.doc (67072)