Vertice di Malta - Governi Unione Europea su migrazioni

06.02.2017 12:20

In allegato la "Dichiarazione di Malta dei membri del Consiglio europeo sugli aspetti esterni della migrazione: affrontare la rotta del Mediterraneo centrale".

Nella lunga e articolata dichiarazione 2 segnalazioni: punto 6, lettera c) dedicato al possibile ruolo delle comunità locali libiche, il punto 7) che guarda ad un accresciuto impegno finanziario verso l'Africa. La situazione della Libia - a cui il documento sembra guardare con speranza - è sotto gli occhi di tutti e quindi ogni altro commento è superfluo.
In allegato anche il documento originale  (in inglese) di Belgio, Olanda e Lussemburgo sul futuro dell'Unione Europea ed un commento in italiano. La proposta è quella di un'Europa a 2 velocità si cui varrebbe la pena riflettere. Il documento si presenta abbastanza anonimo ma. come sempre avviene nelle politiche europee, si deve pensare che dietro alle proposte presentate da stati piccoli ed apparentemente disinteressati alle più grandi politiche europee, quasi sempre si cela un mandante di maggior peso come la Germania la cui cancelliera è subito intervenuta sul tema.
Il futuro ci dirà quale sorte ci attende e - almeno a  livello ufficiale - non pare che l'Italia, organizzatrice dell'incontro di marzo a Roma, abbia assunto o proposto documenti specifici.