Africa: il lavoro quotidiano di chi vive fra la gente che fugge dagli orrori della guerra

15.01.2018 13:59

Sono 2,5 milioni di persone hanno lasciato il Sud Sudan, in cerca di pace, cibo e cure, accolti dagli stati vicini. Il direttore di Medici Cuamm, Don Dante Carraro, dall’Uganda: «Qui siamo di fronte all’Africa che aiuta l’Africa, dobbiamo sostenere chi scappa e chi accoglie». Il 14 gennaio è la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato.

www.repubblica.it/solidarieta/profughi/2018/01/12/news/africa_il_lavoro_quotidiano_di_chi_vive_fra_la_gente_che_fugge_dagli_orrori_della_guerr-186373850/