Africa in movimento: ultime notizie di rilievo

10.05.2018 10:39

INNOVAZIONE

Stati Uniti – Un gruppo italiano collegherà Usa e Africa

Il gruppo italiano VueTel, azienda specializzata in telecomunicazioni internazionali, ha creato VueTel Usa, una società che si occuperà di garantire il collegamento telematico tra Stati Uniti e Africa.

 
 

SOCIETÀ

Africa – Dangote, l’africano più influente

Aliko Dangote è, secondo «Jeune Afrique», l’africano più influente. L’imprenditore nigeriano guida la lista delle cinquanta personalità più conosciute e potenti stilata dal periodico panafricano.

 
 
 

BLOG BUONGIORNO AFRICA

Ecco perchè ai presidenti africani piace il potere. Il caso Joseph Kabila

di Raffaele Masto 

Il settimanale francese Jeune Afrique ha pubblicato un documento che fa comprendere perchè molti presidenti africani sono così attaccati al potere da rimanere in carica decenni, cambiando la costituzione, forzando le regole e annientando, spesso fisicamente, i loro oppositori.

 
 

“NERO SU BIANCO”
IL BLOG DI AFRICA

Modou Gueye: “Io credo in Milano città-mondo”

di Modou Gueye

“Siamo tutti sulla stessa barca”. In questo mondo costantemente connesso, ma per tanti versi spesso sconnesso dai più comuni valori del vivere insieme, ci ritroviamo tutti a fare i conti con l’incertezza, con la paura del domani, con un mondo in continua evoluzione di cui spesso facciamo fatica a trovare il senso.

 
 
 

CONTINENTE VERO

Sierra Leone, semi di speranza

di Marco Trovato 
foto di Alessandro Gandolfi

La Sierra Leone evoca immagini dolorose: guerra civile, diamanti insanguinati, bambini soldato, epidemia di ebola, catastrofi umanitarie. Oggi la popolazione vuole voltare pagina. E la nuova coltura dell’anacardio potrebbe segnare una svolta.

 
 

VIAGGI

Uganda: a tu per tu coi gorilla

di Marco Trovato 

Chi l’ha provato assicura che si tratta di una delle esperienze più emozionanti che possano capitare nella vita: l’incontro ravvicinato con il gorilla di montagna, il più grande tra i primati. Al mondo ne restano poche centinaia di esemplari e più della metà vive al confine tra Uganda e Repubblica democratica del Congo.