Africa in movimento: ultime notizie di rilievo

05.12.2023 16:19

Con 6,2 trilioni di dollari di risorse naturali, il 65% delle terre coltivabili incolte del mondo e una vivace popolazione giovanile, l’Africa non ha scuse per essere povera. Lo ha dichiarato il presidente del Gruppo Banca Africana di Sviluppo, Akinwumi Adesina.

Le perdite economiche dovute ai cambiamenti climatici in Nigeria potrebbero raggiungere i 460 miliardi di dollari entro il 2050 se le autorità non adotteranno misure urgenti di adattamento, secondo quanto denuncia un recente rapporto.

Il 5 dicembre 2013 moriva all’età di 95 anni Nelson Mandela, il primo presidente nero del Sudafrica eletto in un’elezione democratica. Icona della lotta al regime di segregazione dell’apartheid.

Le donne africane e in generale le abitanti del sud del mondo, sono colpite in modo sproporzionato rispetto agli uomini dall’attuale crisi climatica. Nonostante ciò vengono ancora escluse dai processi decisionali.

Il rituale del gukuna tra pregiudizi, risvolti sociali e ricerca del piacere femminile. Il gukuna consiste in un massaggio reciproco femminile che produce l’allungamento delle labbra della vagina. L’Oms lo considera una pratica di mutilazione genitale.

“L’omosessualità non dovrebbe essere un reato penale e le persone dovrebbero essere aiutate a comprendere meglio la questione”. I commenti del cardinale del Ghana, mentre il parlamento discute un disegno di legge che impone dure sanzioni alle persone Lgbtq.

Quando sboccia la primavera australe, le strade di Harare e di Pretoria si tingono di viola e di lilla. Le grandi città si colorano grazie alla fioritura di migliaia di alberi di jacaranda.

I pescatori artigianali del Gambia subiscono perdite economiche a causa del taglio delle loro reti da parte di imbarcazioni straniere che operano illegalmente vicino alla costa.

L’insegnamento della storia è rimasto del tutto inadeguato, di impronta ancora cripto-coloniale, nonostante il dibattito sulla World History nato una quarantina d’anni fa.

In Costa d’Avorio a settembre è stata inaugurata la prima casa di riposo del Paese. Tuttavia, dopo quasi tre mesi, la struttura risulta ancora vuota.

Zandile Ndhlovu, 33 anni, originaria di Soweto, sobborgo di Johannesburg, è la prima istruttrice nera di apnea del Sudafrica. Lei stessa si autodefinisce la “Sirena Nera”.

Una società statunitense ha firmato un accordo con la Mauritian Wildlife Foundation per riportare in vita il dodo, iconico uccello estinto ormai da più di trecento anni.

Falmata Usman, 23 anni, è famosa nella sua città come riparatrice di telefoni cellulari; un lavoro che fino a poco tempo fa sarebbe stato impensabile per una donna della regione.

L’Agenzia Italiana per la cooperazione allo sviluppo con sede a Dakar ha dato il via il 25 novembre a una campagna digitale contro le Violenze Basate sul Genere.

Giganti d’Africa – i leader che hanno fatto la storia del Novecento

 

I grandi leader africani del Novecento raccontati del professor Uoldelul Chelati Dirar, docente universitario di storia delle istituzioni africane.

Il 5 dicembre 2013 moriva all’età di 95 anni Nelson Mandela, padre del Sudafrica libero e multirazziale, primo presidente eletto nero nella storia del paese.

Una storia enologica di oltre 350 anni, 140 mila ettari di vigneti curati come giardini, la sapienza e la cura di cantine che sanno coniugare tradizione e innovazione.

L’Oto è un piatto tradizionale del Ghana a base di purè di patate dolci, uova e cipolla, viene consumato di solito per le occasioni speciali, come feste o ricorrenze.

 

Contatti

Associazione di Promozione Sociale Januaforum

Sede legale- c/o Confcooperative Liguria - Via Varese 2
16129 Genova
Sede Operativa- Palazzo Lauro-Piazza della Nunziata 5
c/o Cofoundry - quarto piano

Mobile: +393474403469 - Segreteria e Coop. Sviluppo
+393482269515 - Resp. Progetto Casa
+393939410121 - Presidenza

Corsi di formazione

Questa sezione è vuota.