Africa in movimento: ultime notizie di rilievo

31.05.2022 15:36
 

"Lontano dall’attenzione dei media internazionali, violenze armate imperversano in molte aree della Repubblica Centrafricana costringendo intere comunità ad abbandonare le proprie case e a confrontarsi con morte e disperazione”

 

Il prodotto interno lordo dei Paesi dell’Africa ha registrato una forte ripresa nell’ultimo anno, ma gli effetti della pandemia di Covid-19 ancora in corso, l’invasione russa dell’Ucraina e la conseguente guerra pongono notevoli sfide a medio termine

 

Mentre aumentano i timori di una crisi alimentare a causa del conflitto in corso tra Russia e Ucraina, l’Egitto, il più grande importatore mondiale di grano, ha inaugurato il primo di una serie di progetti agricoli in fase di sviluppo da anni

 

In Madagascar i grandi alberi secolari diventano cisterne per far fronte alla crescente penuria d’acqua. I baobab sono conosciuti per le loro dimensioni, robustezza e longevità. Meno nota è la loro capacità di conservare a lungo quantità d’acqua enormi

 

L’urbanizzazione rende eclatanti le diseguaglianze sociali. Nelle metropoli africane gli slum dei poveri sorgono a pochi passi da quartieri esclusivi dove i ricchi si autorecludono

 

L’accesso e lo sfruttamento delle risorse è il tratto che accomuna i conflitti nella Repubblica Democratica del Congo (RDC); non si tratta solo di scontri e violenze aperte ma anche di forme più silenziose di conflitti

 

Tra storia e curiosità, visita guidata alle maestose Cascate Vittoria. È uno dei luoghi più noti e spettacolari d’Africa, visitato ogni anno da quasi un milione di turisti.

 

Nei secoli in cui l’Europa era lacerata dalla peste e da guerre fratricide, in Africa prosperavano regni grandiosi e si affermavano civiltà destinate a lasciare un segno indelebile

 

«Quando scrivo mi sento al sicuro» è il mantra di Sabrina Efionayi, autrice di origine nigeriana nata a Castel Volturno. Si sta affermando una nuova generazione di autori e (soprattutto) autrici con background migratorio

 

In tutto il mondo, le lingue parlate assumono il duplice ruolo di connettore sociale e di veicolo culturale. Nel continente africano si parlano centinaia di lingue, a loro volta adottate da milioni di persone

 

«L’Africa mi ha insegnato che gli ospiti sono sempre una benedizione. L’ho capito in una capanna nel deserto del Kenya. Le differenze sono un’opportunità di arricchimento ma anche una sfida»

 

Lezioni di scacchi tra le baracche di Makoko, slum nigeriano costruito sulle palafitte. Così Abiodun Emmanuel, maestro di scacchi, insegna ai bambini a sopravvivere al caos di lamiere e canali di acque putride