ASviS Live: tutto pronto per l'appuntamento del 21 maggio

20.05.2020 15:25
È tutto pronto per l'evento di domani, giovedì 21 maggio, "Orientare le scelte, disegnare il futuro"il primo dei tre appuntamenti in streaming con “ASviS Live: tre passi verso il Festival", la nuova iniziativa dell’ASviS pensata per stimolare il dibattito sulle politiche e sulle azioni da intraprendere ora per potenziare la “resilienza trasformativa” del sistema socio-economico e disegnare il futuro nella direzione tracciata dall’Agenda 2030.

Il primo evento, passo di un ideale percorso di avvicinamento al Festival dello Sviluppo Sostenibileriprogrammato dal 22 settembre all'8 ottobre a causa dell’emergenza Covid-19, riguarderà l’importanza di pensare e progettare un futuro sostenibile. Seguiranno altri due appuntamenti, il 28 maggio e il 4 giugno, con un focus sulla trasformazione del modello di sviluppo e sull'ambiente.

I tre eventi verranno trasmessi in diretta streaming sul sito festivalsvilupposostenibile.it, sul sito asvis.it, sulla pagina Facebook e sul canale Youtube dell'Alleanza, oltre che sul sito Ansa.it e IlSole24ore.com. Inoltre, sarà possibile partecipare al dibattito sui social utilizzando gli hashtag #versoilfestival e #ASviSlive.
L'evento sarà tradotto anche nella lingua dei segni (Lis).
 
 
 
 
 
 
Scopri i prossimi eventi
28 maggio 2020

Verso una ripresa trasformativa all’insegna della resilienza e della sostenibilità
È sempre più chiara l’urgenza di intraprendere un percorso di trasformazione, a livello sia aziendale sia macroeconomico, verso la sostenibilità. Nel corso dell’evento interverranno alcuni dei principali rappresentanti del mondo dell’imprenditoria e del terzo settore per illustrare come i loro modelli organizzativi stanno evolvendosi. Verranno anche presentate alcune delle iniziative che gli aderenti dell’ASviS hanno avviato durante la crisi per contribuire alla ripartenza del Paese, valorizzate sullo spazio dedicato del portale ASviS #AlleanzaAgisce.
Scopri il programma dell'evento
4 giugno 2020

Ambiente, salute e società sostenibili: alla scoperta delle connessioni
L’evento sarà incentrato sulle interazioni tra gli ambienti naturali e quelli antropizzati e sulle loro rispettive vulnerabilità. Rappresentanti di imprese e istituzioni si confronteranno sul superamento della crisi nel rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale, sociale, economica e istituzionale.
Per celebrare la Giornata mondiale dell’Ambiente, l’evento ospiterà il collegamento con la Living Chapel, un’installazione realizzata nell’Orto Botanico di Roma, punto di riflessione sull’importanza della tutela dell’ambiente, alla luce dell’Agenda 2030 e dell’Enciclica di Papa Francesco, Laudato Si’.
 
 
Visita festivalsvilupposostenibile.it