ASVIS: QUESTA SETTIMANA - Dobbiamo ridare fiducia a chi dubita della possibilità di uno sviluppo sostenibile

25.07.2023 14:50

Dall’Artico al Mediterraneo gli effetti del cambiamento climatico sono incontestabili, ma sui tempi degli interventi e sui loro effetti sociali ci si divide in tutta Europa. Serve una grande operazione culturale, recuperando anche l’esercito di riserva dei delusi.

di Donato Speroni

Il battello corre veloce attorno all’isola di Vågsøy per mostrarci i quattro fari che in quelle acque difficili guidano le navi fino al porto di Maloy. Oggi il mare è calmo, il sole splende come raramente accade sulla bellissima costa norvegese, ma siamo cinque gradi di latitudine sotto il circolo polare artico, il vento è fresco e noi turisti mediterranei siamo ben imbacuccati nelle nostre giacche a vento. Invece, il nostro condottiero, il biondo e roccioso Harald (il nome è di fantasia ma la storia è vera) è orgoglioso di stare a prua con una maglietta leggera.

“Sto ancor meglio a venti gradi sottozero”, dice in perfetto inglese. Studente di medicina, arrotonda nei mesi estivi facendo la guida turistica. Fino a poco tempo fa lavorava nelle isole Svalbard, nel Mar Glaciale artico, dove accompagnava i turisti in escursioni naturalistiche, in particolare a vedere gli orsi bianchi. Poi se n’è andato per due ragioni: la prima è che in estate, quando il sole non tramonta mai, anche gli orari di lavoro di fatto si allungano: “non avevo abbastanza tempo per studiare”. Ma la seconda e più importante è che “ci sono sempre meno orsi e sempre più turisti”. “Now it’s a circus”, è diventato un circo, dice con tristezza. “E andrà sempre peggio, the Artic is finished!”.

Harald è certamente un ambientalista, ma appartiene a una categoria che purtroppo sta crescendo, di quelli che non hanno più voglia di battersi perché vedono con i loro occhi gli effetti del cambiamento climatico (più che mai evidenti nell’Artico, ma anche nel nostro Mediterraneo), mentre i leader politici non riescono a mettersi d’accordo per evitare la catastrofe.

Dagli orsi polari alla polarizzazione italiana. Rientrato dal viaggio, mentre anche l’Italia soffre tutti i guai del cambiamento climatico (calore estivo eccessivo, alluvioni, tempeste di vento e grandine, piogge violente e improvvise dopo mesi di siccità), mi ha colpito l’astrattezza del dibattito politico su questi temi, rilevato del resto da molti commentatori.

Continua a leggere >>>
METTI IN AGENDA - 19 OTTOBRE
Presentazione del Rapporto ASviS 2023

Il documento, oltre a fornire aggiornamenti sull’impegno a livello globale ed europeo per l’attuazione dell’Agenda 2030 dell'Onu, offre un'analisi sullo stato di avanzamento del nostro Paese rispetto ai 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile e proposte di policy, a sette anni dalla scadenza del Piano globale.
Tra overtourism e Piano di adattamento,
turismo record in Italia ma a quale costo?

Flussi senza precedenti e in aumento mettono a rischio l'esistenza stessa di alcuni luoghi della nostra cultura e del nostro paesaggio, ma cambiare modello è possibile. Ad Alta sostenibilità, su Radio Radicale. Ospiti: AlessiLalli e Montebelli.
In studio Viettone e Manieri.
Il supporto della rete ASviS alle
popolazioni alluvionate dell’Emilia-Romagna

Raccolte fondi e donazioni, ma anche distribuzione di beni di prima necessità e webinar. Leggi il racconto su alcune delle azioni messe in campo dagli Aderenti all'Alleanza per contribuire al soccorso e alla ricostruzione dei territori colpiti.
Ultimi giorni per iscriversi all'Innovation village award 2023
Il 30 luglio scade il termine per partecipare al premio, arrivato alla sua quinta edizione, promosso da Knowledge for business, ASviS ed Enea, il cui scopo è di valorizzare le esperienze di innovazione che contribuiscono al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile. Tra i premi anche quelli dell'Alleanza.

 

Contatti

Associazione di Promozione Sociale Januaforum

Sede legale- c/o Confcooperative Liguria - Via Varese 2
16129 Genova
Sede Operativa- Palazzo Lauro-Piazza della Nunziata 5
c/o Cofoundry - quarto piano

Mobile:
+393474403469 - Segreteria

+393358030663 - Cooperazione allo Sviluppo

+393482269515 - Progetto Casa - Home & Dry

+393477396364 - Educazione alla cittadinanza globale

+393939410121 - Presidenza

www.januaforum.it

Corsi di formazione

Questa sezione è vuota.