ASVIS - QUESTA SETTIMANA - Sarà un anno complesso in cui affrontare le tante crisi che minacciano l’Agenda 2030

17.01.2023 09:42

L’ASviS rafforza l’impegno al servizio del Paese, con azioni importanti in attuazione del decalogo proposto nel corso della campagna elettorale, alla luce della recente riforma costituzionale voluta anche dall’Alleanza.

di Enrico Giovannini, direttore scientifico dell'ASviS

I dati sono chiari: l’ultimo anno è stato uno dei più caldi della storia, non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo, e il livello di anidride carbonica nell’atmosfera il più alto in assoluto. Il numero di eventi meteorologici estremi è aumentato in tutti i continenti, determinando danni ingenti in termini di perdite umane e di distruzioni materiali. Continua il degrado delle condizioni degli ecosistemi in molte aree del mondo. Le tensioni sui mercati internazionali dovute alla guerra in Ucraina sono ancora forti, al di là della discesa del prezzo del gas, spingendo verso l’alto l’inflazione, con effetti devastanti sulle condizioni economiche delle persone già povere o a basso reddito. La pandemia continua a mietere vittime in tutto il mondo, non solo in Cina. La contenuta crescita del Prodotto interno lordo a livello globale e l’aumento dell’occupazione in molti Paesi, anche sviluppati, appaiono decisamente insufficienti per offrire prospettive di miglioramento significativo delle condizioni di vita di centinaia di milioni di persone a rischio di povertà ed esclusione sociale. Peggiora la condizione dei regimi democratici e cresce il numero dei Paesi che si affida a soluzioni autocratiche, il che determina l’aumento delle azioni di repressione del dissenso. E si potrebbe continuare, ma la conclusione è chiara ed è sotto gli occhi di tutti.

Come sottolineato dal segretario generale delle Nazioni unite solo pochi mesi fa, siamo ben lontani dall’inversione di rotta prevista dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, firmata a settembre del 2015 da 193 Paesi del mondo, per “salvare il mondo”.

Continua a leggere >>>
 
Il nuovo Piano di adattamento ai
cambiamenti climatici e la strategia italiana

Aggiornato il Pnacc che sarà ora sottoposto a consultazione pubblica. Si attendeva dal 2008. Ad Alta sostenibilità, su Radio Radicale, condotta da Manieri e Viettone. Ospiti: GiovanniniPrampolini.

Prossima puntata - Declassati oltre 125 mld di fondi Esg ed è solo l'inizio: cosa significa la stretta Ue sui titoli verdi, dai piccoli investitori ai grandi gruppi. Finanza e trasparenza è anche uno dei temi centrali dell'ultimo Position paper ASviS. Ospiti: Timpano e Melandri.
SAVE THE DATE - 19 gennaio
Le best practices italiane di informazione finanziaria

La conferenza di Fondazione Oibr, la prima di una serie, approfondirà le migliori prassi di rendicontazione non finanziaria nelle sue diverse manifestazioni. L'evento sarà l'occasione per presentare il Position paper ASviS sulla Finanza per lo sviluppo sostenibile.
Iscriviti subito al corso sull’approccio al Pensiero sistemico!
È disponibile on-line il percorso di formazione promosso dal Progetto Systema, con il partenariato dell'ASviS, per introdurre le discenti e i discenti all’approccio al Pensiero sistemico (System thinking), applicandolo a due argomenti fondamentali: la trasformazione digitale e lo sviluppo sostenibile.
Scopri le date 2023 dei webinar Deascuola-ASviS
Il ciclo di incontri intende offrire alle e ai docenti spunti per consentire ai giovani di affrontare le sfide attuali e future. È possibile iscriversi gratuitamente ai quattro incontri previsti tra febbraio e maggio tramite il portale Deascuola.
Partecipa alla settima edizione del Premio Abi – FeduF - Fiaba
Il Premio “Finanza per il sociale” è dedicato ai giovani giornalisti e praticanti per sostenere il loro impegno nel raccontare la cultura finanziaria. Partecipa con un articolo o servizio audio/video pubblicato o trasmesso, hai tempo fino all'11 settembre 2023. L’iniziativa è in collaborazione con l’ASviS, in qualità di partner e componente della giuria.
Notizie dal mondo ASviS
- Symbola-
- Pentapolis onlus -
Altre notizie
Leggi tutte le notizie >>>