Cooperazione, il gioco della delegittimazione delle Ong prosegue: stavolta in campo "Le iene"

30.04.2019 11:01

Ancora una volta, alcune Ong si trovano costrette a difendersi e ribellarsi al facile, persistente e incredibile gioco della delegittimazione, stavolta perpetrato dal programma Mediaset “Le Iene”, in onda il 28 aprile scorso. Un gioco che, oltrettutto, coinvolge proprio chi lavora nelle zone più difficili e pericolose del mondo. Stavolta è toccato a tre Ong che in Libia cercano di portare aiuto e, di fatto, svelare le atrocità medievali nei confronti di migranti rinchiusi in veri e propri lager. Atrocità rispetto alle quali le autorità di quel Paese, oggi lacerato peraltro da una guerra civile di cui non si vede la fine, non sono in gradi di intervenire, anche per la diffusa corruzione tra le forze armate e la polizia, spesso complici di bande di miliziani-mercanti di esseri umani violenti e senza scrupoli.

www.repubblica.it/solidarieta/cooperazione/2019/04/29/news/cooperazione_le_iene_-225124434/