Corridoi umanitari, cinque studenti rifugiati in Etiopia proseguiranno gli studi all'Università di Bologna

27.02.2019 11:56

E' la fase-pilota del progetto UNI-CO-RE (UNIversity COrridors for REfugees), promosso dall'UNHCR. un tassello nella più ampia azione di sviluppo dei canali di immigrazione regolare rifugiati e migranti vulnerabili

Sono cinque i giovani rifugiati che hanno conseguito la laurea in Etiopia e che avranno la possibilità di essere selezionati per partecipare alla fase pilota del progetto UNI-CO-RE (UNIversity COrridors for REfugees). Grazie ai corridoi universitari promossi dall’Università di Bologna, UNHCR e una fitta rete di altri partner e istituzioni nazionali ed internazionali, i cinque studenti selezionati potranno proseguire il proprio percorso accademico scegliendo una delle lauree magistrali proposte dall’Università di Bologna.

www.repubblica.it/solidarieta/cooperazione/2019/02/25/news/corridoi_umanitari_cinque_studenti_etiopi_selezionati_proseguiranno_gli_studi_all_universita_di_bologna-220075723/?rss