DL Ristori: aggiornamenti

13.11.2020 17:24

 

 

A: Soci

p.c. Coordinamento

 

Gentili,
in queste settimane, la nuova ondata epidemiologica ha portato all’adozione, tramite vari DPCM, di norme restrittive per lo svolgimento di numerose attività.

Molti sono i soggetti toccati da tali provvedimenti e pertanto il governo ha previsto l’introduzione di diverse misure di ristoro attraverso 2 Decreti Legge.
Il Forum si è mosso per far si che fra gli ammessi alle misure di ristoro vi fossero tutti gli ETS colpiti dai provvedimenti restrittivi.

Pertanto, ad oggi la situazione è la seguente:
Gli ETS che hanno partita IVA possono accedere al contributo a fondo perduto previsto dall’art 1 del D.L. 137/20, e all'accesso al credito di imposta (60%) per gli affitti.
Abbiamo ottenuto l’allargamento della platea dei beneficiari, proponendo l’inserimento, fra le attività ristorate, di alcuni ulteriori codici ATECO.

Per gli enti senza partita IVA al momento è stato previsto un fondo straordinario di 70 mln€ per odv, aps e onlus. (art 15 del DL 149/2020).
Stiamo comunque provando a far estendere le misure previste per gli ETS che svolgono attività commerciale a tutti gli enti.

Inoltre è stata rinnovata la Cassa Integrazione alla quale possono avere accesso tutti gli enti datori di lavoro.
Misure specifiche riguardano le ASD, per le quali è previsto un apposito fondo di 50 mln€ (art 3 del DL 137/2020) e sostegni ai lavoratori sportivi (art 17 DL 149/2020).

Per maggiori informazioni rimandiamo alla sch
eda in allegato.

Segnaliamo infine che:
- sono stati pubblicati i bandi sulla povertà educativa per gli ETS che operano nelle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) (stanziati 16 mln€) o delle regioni Lombardia e Veneto (stanziati 4 mln€) previsto dal DL 34/2020 art 246;

- si è in attesa del bando per 80 mln€ per progetti di ETS nelle regioni di cui sopra operanti in tutti i settori (a valere sulla norma sopra citata);

- sono appena scaduti i termini previsti dall’ avviso 3 per il finanziamento delle attività di interesse generale degli Enti del Terzo Settore a rilevanza nazionale (50 mln€), mentre a breve dovrebbero essere predisposti i bandi delle regioni (per altri 50mln€), frutto di uno stanziamento straordinario previsto dal DL 34/2020 art 67 a favore del Fondo ex art 72 D Lgs 117/17

Queste, in sintesi, alcune delle misure finora adottate per gli ETS e per le quali il Forum si è adoperato.
I nostri uffici sono a disposizione per eventuali approfondimenti e chiarimenti .

Vi porgo i saluti più cordiali.

La Portavoce

Claudia Fiaschi

 


Cari amici,

riceviamo e volentieri inoltriamo,
 
Chiara Luti
--
Segreteria AOI - Cooperazione e Solidarietà internazionale
Largo Camesena 16 - 00157 Roma
ong@ong.it