"E' la disperazione a 'rifornire' la tratta delle schiave". La denuncia della missionaria all'Onu

21.03.2018 12:23

La suora francescana: le ragazze trafficate non appaiono "dal nulla" e non decidono di entrare nella prostituzione ma vengono ingannate. Le aree povere sono vulnerabili e i trafficanti coprono "malvagità con benevolenza": "C'è sempre avidità, sempre vulnerabilità e sempre inganno, e sempre un'origine, un luogo. Dove lavoro, sono quasi da sola".

www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2018/03/20/news/_la_disperazione_nelle_campagne_rifornisce_lo_sfruttamento_sessuale_-191754726/