Festival dell'Economia Civile: Il convivere è un ben vivere: la classifica delle città generative

01.04.2019 10:48

Ideata da Leonardo Becchetti e realizzata col contributo di decine di esperti di economia e generatività sociale, la classifica si basa su indicatori altamente innovativi che vanno "oltre il Pil" per misurare la qualità delle relazioni umane e della fiducia negli spazi urbani. Uno strumento che può aprire una strada nuova nella misurazione d'impatto

Sono le province di Bolzano e Trento quelle in Italia in cui si vive meglio. Anzi si Ben Vive, come osserva Leonardo Becchetti. La classifica, pubblicata oggi dal quotidiano della CEI Avvenire valorizza i centri di medie dimensioni del nord Italia mentre il Mezzogiorno stenta a decollare.

Ideata dal professor Leonardo Becchetti, co-fondatore di Next, e realizzata col contributo di 60 esperti di economia e generatività sociale, la classifica si basa su indicatori altamente innovativi che vanno "oltre il Pil" e non si focalizzano su aspetti economicistici, ma guardano alla qualità dei servizi alla persona, alla possibilità di dar vita a nuove iniziative economiche, all’offerta formativa alla salvaguardia dell’ambiente e della vita.

www.vita.it/it/article/2019/03/29/il-convivere-e-un-ben-vivere-la-classifica-delle-citta-generative/151098/