Festival Sviluppo Sostenibile: prorogata al 30 settembre la registrazione degli Eventi

20.09.2022 18:02

Diventa protagonista del Festival,
candida il tuo evento entro il 30 settembre!

Dal 4 al 20 ottobre torna il Festival dello Sviluppo Sostenibile, la più grande manifestazione italiana della società civile sui temi della sostenibilità ambientale, economica e sociale. Conferenze, spettacoli, presentazioni di libri e molto altro: sono già oltre 300 le iniziative in calendario che animeranno il Paese, alcune delle quali si svolgeranno anche nel mondo e in rete. Per consentire una mobiltazione ancora più diffusa, è stata posticipata al 30 settembre la scadenza ultima per proporre gli eventi. Ecco tre buoni motivi per partecipare in prima persona:


1. Contribuire al cambiamento
L'Agenda 2030 chiama ciascuno a fare la propria parte. Costruisci anche tu un futuro sostenibile.


2. Partecipare ad una forte azione collettiva
La mobilitazione di tutti e tutte farà da megafono ai valori dello sviluppo sostenibile: diffondi una nuova cultura.


3. Abitare un mondo più sostenibile
Un mondo che rispetti la sostenibilità economica, ambientale e sociale è possibile. Aiutaci a realizzarlo.

PROPONI EVENTO
VAI AL CALENDARIO
 
 
Guarda il nuovo spot del Festival 2022
Il messaggio della sesta edizione del Festival "Una nuova generazione di idee si fa spazio" intende richiamare al tempo stesso la centralità dei giovani, nell'Anno europeo a loro dedicato, e l’elaborazione di idee concrete da parte di tutta la società civile per uno sviluppo che sia più sostenibile. Di questo e di altri temi si parlerà in particolare nei tre appuntamenti organizzati dal Segretariato dell'ASviS - l'evento di apertura del 4 ottobrel'evento centrale sulla transizione ecologica del 12 ottobre e l'evento di chiusura il 20 ottobre con un focus proprio sulle giovani generazioni - e negli altri eventi di rilevanza nazionale curati dagli Aderenti all'Alleanza.
 
Il tema della giusta transizione verso fonti energetiche sostenibili e rinnovabili, nel quadro di iniziative prese a livello europeo per combattere il cambiamento climatico senza lasciare nessuno indietro, e di una forte crisi energetica esacerbata dalla guerra in Ucraina, è centrale nel dibattito pubblico. Per questo l'ASviS ha deciso di assegnare anche quest'anno un riconoscimento alla persona, associazione o impresa che avrà promosso l’evoluzione verso un’economia ambientale tenendo conto dell’impatto sociale. Le candidature da trasmettere all'indirizzo redazionweb@asvis.it scadono il 5 ottobre. Il premio verrà assegnato il 16 ottobre a Luino nel corso dell'Earth Festival 2022.
 
Sabato 24 settembre si terrà a Roma la tappa finale del "Back to the future tour" di Elisa, l'iniziativa musicale all'insegna della sensibilizzazione sui 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Onu, di cui l'Alleanza è partner. La giornata sarà arricchita da due talk - alle 17.00 "Il futuro dell'Italia: si può fare" e alle 18.00 "Musica responsabile" - durante i quali si potrà accedere all'Auditorium Parco della Musica dove sarà ospitato il Green village. Il primo incontro sarà diffuso anche in diretta streaming sul profilo Instagram di Music Innovation Hub, mentre il secondo incontro in cui Elisa converserà con Enrico Giovannini - ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibiili - sull'importanza del ruolo della musica nello stimolare i grandi cambiamenti della società, sarà diffuso anche in diretta sul profilo Instagram dell'artista.