Fondazione Adecco, entra nel vivo il progetto Safe In per includere al lavoro i rifugiati

09.11.2018 12:31

L’obiettivo è arrivare a 160 titolari di protezione orientati nelle due zone d’intervento, Milano e Roma, e almeno 110 introdotti al mondo del lavoro. Siamo andati a vedere i primi momenti di formazione

Nell’aula del Celav (Centro mediazione lavoro del Comune di Milano), in una frizzante mattina di metà ottobre 2018, l’attenzione tra i presenti è massima. Del resto è un momento importante: il formatore sta spiegando ai beneficiari come si fa un curriculum tanto serio quanto accattivante per le aziende. Siamo alle fasi iniziali e fondamentali di un’azione innovativa promosso da Fondazione Adecco per le Pari opportunità: la ventina di ragazzi – perché hanno tutti tra i 16 e 25 anni – presenti in aula, infatti, sono titolari di protezione internazionale e sono stati selezionati per il progetto Safe In, promosso da Fondazione Adecco assieme a JPMorgan Chase Foundation.

www.vita.it/it/article/2018/11/08/fondazione-adecco-entra-nel-vivo-il-progetto-safe-in-per-includere-al-/149660/