Giovannini annuncia il suo prossimo impegno: l’istituto per il futuro

20.10.2022 17:53

Newsletter 19 ottobre 2022

La sostenibilità del patrimonio culturale, big data e cyber security, il difficile equilibrismo di Cina e India, il film ispirato alla Laudato si’, recensione del libro “Non siamo i padroni della terra”, alfabeto della mente

Ci chiedevamo che cosa avrebbe fatto Enrico Giovannini, ex portavoce dell’ASviS e ideatore di FUTURAnetwork, al termine della sua esperienza di ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili nel governo Draghi. Sapevamo che non si sarebbe limitato a “fare il nonno”, come SuperMario dice di voler fare. Oggi, negli ultimi minuti dell’ultima puntata di Voci sul futuro, la rubrica curata da Ansa e ASviS, Giovannini ha annunciato che intende occuparsi proprio di futuro, promuovendo la nascita di un centro di ricerca che possa riempire un vuoto nel panorama culturale e politico italiano. Da tempo l’ASviS si batte per la nascita di un istituto pubblico di previsione strategica, come quello che opera in altri Paesi. Ora “SuperEnrico” prova a bruciare i tempi promuovendo la nascita di un'iniziativa orientata verso questo obiettivo, con il supporto della società civile. Qui potete rivedere la puntata che ha ospitato le sue dichiarazioni.

Segnaliamo inoltre un articolo di Alessandra Vittorini, direttore della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, che affronta il nesso tra patrimonio culturale e cambiamento climatico. L’autrice sottolinea l’importanza della ricerca, dello sviluppo di competenze specifiche nell’ambito della cultura per fronteggiare fenomeni sempre più estremi e racconta di come la Fondazione istituita nel 2016 dal Ministero della Cultura gestisca progetti ambiziosi per dare seguito agli Obiettivi dell’Agenda Onu 2030. Poi ci occupiamo delle preoccupazioni dei giovani divisi tra apertura e paura per il domani, e lo facciamo con Luciano Monti, docente Luiss e condirettore scientifico della Fondazione Bruno Visentini, nella nostra rubrica video C’è futuro e futuro, che continua in edizione speciale direttamente dal Festival ASviS. E ancora, il confronto strategico tra Cina e India nel focus di Maddalena Binda, un intervento della sociologa Carla Collicelli sul film “The Letter” ispirato all’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco, una recensione del libro Non siamo i padroni della terra. Educare alla cultura della sostenibilità di Giuditta Alessandrini, ordinaria senior in ambito pedagogico, a cura di Valerio Massimo Marcone. E ancora: la consegna del Premio Giusta transizione 2022, assegnato quest’anno a UniPadova Sostenibile, un ateneo che ha saputo trasformarsi e promuovere sostenibilità con attenzione al sociale in tutta la città. Chiudiamo con le tecnologie e l’innovazione, leggendo la rassegna di Flavio Natale, e con un articolo del passato dalla rubrica Il futuro visto da ieri.

a cura di Donato Speroni
 

La sostenibilità del patrimonio culturale passa dalla ricerca e dalla formazione

L’evoluzione del modo di concepire e gestire il patrimonio culturale alla luce dei cambiamenti climatici nel lavoro della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali del Ministero della Cultura.

di Alessandra Vittorini

 

Enrico Giovannini annuncia il suo prossimo impegno: l'istituto per il futuro

Nella sesta e ultima puntata di "Voci sul futuro", la rubrica curata da Ansa e ASviS in collaborazione con A2A, il ministro uscente ha espresso la volontà di promuovere un centro di ricerca che si occupi dei grandi temi del domani.

 

Monti: “Tra big data e cyber security, non abbiamo nemmeno un nome per questi lavori”

 
Secondo speciale della nostra rubrica, registrato in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022. Il condirettore scientifico della Fondazione Bruno Visentini commenta i risultati di una nuova indagine dell’Osservatorio politiche giovanili: rispetto al periodo pre-pandemico, giovani più sfiduciati verso il futuro e preoccupati per l’autonomia economica.

video a cura di Elis Viettone, montaggio e grafiche di Francesca Spinozzi
 

Focus. In equilibrio tra Cina e India: è questa l’Asia che verrà?

La Cina prova a mantenere un ruolo centrale nel contesto asiatico, mentre l’India cerca nuovi spazi per affermarsi. Entrambi i Paesi dovranno affrontare importanti sfide interne per poter guidare il continente.

di Maddalena Binda

 
Interventi
La Laudato si’ si fa immagine e messaggio diffuso per un’azione attiva mondiale

"La Lettera", il docufilm ispirato all’enciclica di Papa Francesco, raccoglie le voci spesso inascoltate sulle criticità legate ai cambiamenti climatici.

di Carla Collicelli

Educare alla cultura della sostenibilità, asse valoriale della “giusta transizione”

Liberarsi della contrapposizione tra natura e umanità, identificare i limiti dello sviluppo, tornare all’idea di una “casa comune”. Questi alcuni dei temi al centro del nuovo libro di Giuditta Alessandrini.

di Valerio Massimo Marcone

 
Notizie
UniPadova Sostenibile vince il Premio Giusta transizione 2022

L’ateneo veneto prevale nel concorso promosso dall’ASviS sulla sostenibilità ambientale con attenzione al sociale. Assegnate anche cinque menzioni speciali.

di Andrea De Tommasi

Il futuro visto da ieri
Alfabeto della mente

Un articolo del 1984 di Alberto Oliverio sul funzionamento della memoria e sulle nuove frontiere dell'apprendimento. Tratto dagli archivi della rivista Sapere, attualmente pubblicata da Edizioni Dedalo.