Il piano francese sulla Libia che non piace all’Italia

31.05.2018 09:57

Emmanuel Macron ci prova ancora una volta. Il 29 maggio il presidente francese ha convocato una conferenza internazionale sulla Libia a Parigi per assumere il ruolo di arbitro in uno dei conflitti più complessi della storia recente, quello cominciato con la caduta di Muammar Gheddafi nel 2011. Approfittando del vuoto politico in Italia, Macron vuole riprendere le fila di una trattativa avviata un anno fa e che finora non ha portato alcun risultato.

www.internazionale.it/bloc-notes/annalisa-camilli/2018/05/29/libia-vertice-parigi