In Italia 1,2 milioni i poveri assoluti. Ma la fragilità non è solo questione di reddito

26.11.2018 18:17

In Italia - secondo gli ultimi dati Istat - ben 1 milione e 200mila persone vivono in "povertà assoluta", espressione che identifica l'indigenza più severa, quella - per intenderci - che impedisce di avere una casa o un'alimentazione sufficiente, di pagare le bollette, di avere accesso a vestiti e beni di prima necessità.

La conferenza. Ogni anno la onluns "L'Albero della Vita", specializzata in diritti dell'infanzia, organizza con ACLI, gli Ordine degli Assistenti Sociali, l’Alleanza Conto la Povertà e la Fondazione Paoletti, una conferenza dedicata al benessere dei minori che vivono in condizioni difficili, focalizzando l'attenzione sugli strumenti che le associazioni hanno a disposizione per favorire l'inclusione. Il 28 novembre, presso la sala del Parlamentino del CNEL, si parlerà dunque di questo esercito di invisibili che, da nord a sud, ha difficoltà a mettere insieme una cena, di quelle sacche di povertà che traboccano immobilismo e disperazione, al nord sempre più gonfie di immigrati, al sud ormai incancrenite in periferie come lo Zen di Palermo.

www.repubblica.it/solidarieta/2018/11/24/news/poverta_infantile_in_italia-212480879/?rss