In Sierra Leone la pioggia fa sempre più paura

12.09.2018 11:40

“Ogni volta che piove mi ricordo della notte in cui il fiume di fango ha travolto la città e non riesco a dormire. La paura mi accompagna tutti i giorni”, dice Hassan Turain, giovane attivista di Freetown.

Il 14 agosto 2017 una colata di fango e detriti si è abbattuta sulla capitale della Sierra Leone. Dopo due giorni di pioggia ininterrotta il lato di una collina di Freetown è franato, travolgendo i quartieri più poveri. Si calcola che mille personesiano morte nel crollo, anche se il numero preciso delle vittime probabilmente non si saprà mai. Altre tremila persone hanno perso la casa. Nella città la situazione è sempre più pericolosa a causa dell’aumento della forza delle precipitazioni dovuto al cambiamento climatico.

Clima ostile è una serie di video della Thomson Reuters Foundation su come gli abitanti dei paesi di tutto il mondo cercano di adattarsi agli effetti dei cambiamenti climatici.

www.internazionale.it/video/2018/09/12/freetown-pioggia-paura