IRAQ Le bombe e le mine inesplose che scuotono l’Iraq

02.07.2019 18:14

Nelle ultime due settimane a nord di Mosul due contadini sono morti dopo le esplosioni di alcune mine antiuomo lasciate dal gruppo Stato islamico (Is) durante la sua ritirata. Uno dei due stava lavorando al raccolto con suo figlio, rimasto ferito alla testa nel tentativo di aiutare il padre. Sono solo le vittime più recenti delle mine antiuomo in Iraq, ma non saranno le ultime.

www.internazionale.it/opinione/zuhair-al-jezairy/2019/07/01/iraq-bombe-mine