La Cina torna a scommettere sull’ Africa

05.09.2018 23:22

È uno dei più importanti sviluppi degli ultimi dieci anni, e non ci siamo ancora resi conto della sua portata. La Cina è diventata il primo partner del continente africano: il paese più popoloso del mondo incontra il continente che svolgerà un ruolo chiave nel ventunesimo secolo. Per due giorni il presidente cinese Xi Jinping riceverà a Pechino decine di capi di stato africani, un privilegio un tempo riservato ai presidenti francesi.

Naturalmente i leader africani hanno un chiaro incentivo a partecipare: il 3 settembre Xi Jinping ha annunciato che destinerà altri 60 miliardi di dollari allo sviluppo dell’Africa – la stessa somma stanziata al vertice di tre anni fa – di cui 15 miliardi sotto forma di doni e prestiti senza interessi. Tuttavia sarebbe sbagliato vedere in questa mossa un esempio di diplomazia “del libretto degli assegni”.

www.internazionale.it/opinione/pierre-haski/2018/09/04/cina-africa-investimenti