La Libia è persa: il mondo sta con Haftar e l’Italia è rimasta sola e dalla parte sbagliata

15.04.2019 12:31

Il premier Giuseppe Conte incontra il ministro degli Esteri del Qatar per discutere dell'offensiva del generale Haftar in Libia. Ma non servirà a nulla perché l'Italia non sa qual è il suo posto nel mondo. Oscilla sempre tra velleità e timidezza, ambizione e provincialismo.