La moda accende il sogno dell’Africa di domani

13.01.2020 17:19

Dalle passerelle di Parigi a quelle di New York, Londra e Milano, non c’è settimana della moda o evento mondano in cui, negli ultimi anni, non sia sfilato almeno un capo “africano”. La febbre del made in Africa ha contagiato l’occidente soprattutto grazie all’uscita dai confini continentali del wax, il cotone “cerato” (da cui il nome, di derivazione inglese) stampato in migliaia di fantasie e colori sgargianti. Su impulso di creatori e commercianti della diaspora negli Stati Uniti e in Europa, infatti, la recente diffusione di questo tessuto sta registrando picchi considerevoli.

www.internazionale.it/reportage/andrea-de-georgio/2020/01/10/africa-moda