Lavoro minorile, Congo: migliaia di ragazzini "intrappolati" nella catena dei produttori di cobalto

21.11.2017 10:18

Repubblica Democratica del Congo: i produttori di apparecchi elettronici e veicoli alimentati da batterie elettriche non stanno ancora facendo abbastanza per fermare le violazioni dei diritti umani presenti nella catena dei fornitori di cobalto. È l’accusa lanciata da Amnesty International, due anni dopo un suo rapporto.

https://www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2017/11/17/news/lavoro_minorile-181381644/