Manca un mese al Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019: registra ora il tuo evento

18.04.2019 12:33
Scopri le ultime novità sul Festival: gli eventi nazionali, la candidatura dell’ASviS tra i finalisti del premio Onu SDG Action Awards, le modalità di registrazione degli eventi, l'avvio della call to action #METTIAMOMANOALFUTURO, la Conferenza di apertura sul futuro dell'Ue e il secondo appuntamento dell'ASviS sul tema imprese e finanza per lo sviluppo sostenibile.
Manca un mese all'avvio del
Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019!


(21 maggio - 6 giugno)
Sono già oltre 200 le iniziative inserite nel calendario del Festival e ogni giorno cresce il numero di scuole, università, imprese, associazioni, istituzioni e singoli cittadini che decidono di animare il Festival. 

Il Festival prevede anche tre eventi organizzati dal Segretariato dell'ASviS (Roma, 21 maggio - Milano, 28 maggio - Roma, 6 giugno) ed eventi di rilevanza nazionale.

A testimoniare l'importanza dell'iniziativa per lo sviluppo sostenibile, la candidatura dell’ASviS con il Festival 2018 tra i tre finalisti del premio istituito dal Segretariato delle Nazioni Unite SDG Action Awards (nella categoria Connector), che si rivolge a iniziative innovativi e d'impatto per coinvolgere il pubblico e per costruire reti, al fine di stimolare il cambiamento volto a realizzare gli Obiettivi Onu. Una giuria internazionale valuterà i tre finalisti (ASviS, Ibm e l'Ufficio per gli affari internazionali del sindaco di New York) e annuncerà il vincitore il 2 maggio nell’ambito del Global Festival of Action a Bonn, promosso da UN SDG Action Campaigncui parteciperà una delegazione dell'ASviS.
Come e perché registrare il proprio evento nel Festival?

È possibile proporre un evento tramite il modulo sul sito del Festival, il portale che valorizzerà tutte le iniziative in calendario raggiungendo un pubblico molto ampio, anche grazie alla notorietà acquisita con le precedenti edizioni. Sarà possibile contribuire così in prima persona alla più ampia discussione pubblica organizzata in Italia sul futuro del nostro Paese, dell’Europa, del mondo! Ti invitiamo a consultare i criteri per l'organizzazione degli eventi Festival 2019per poter candidare l'evento al meglio. Gli eventi dovranno essere registrati minimo 10 giorni prima della data degli stessi e comunque non oltre il 17 maggio.

Contribuisci anche tu a "mettere mano al nostro futuro"!


Parte la call to action #METTIAMOMANOALFUTURO:
l’ASviS chiama all’azione per un futuro sostenibile
Al via la call to action #METTIAMOMANOALFUTURO rivolta a tutti, imprese, istituzioni e società civile, che attraverso i social media sono invitati a raccontare la propria idea di sviluppo sostenibile e il proprio impegno per realizzare l’Agenda 2030. ll raggiungimento dei 17 SDGs è possibile con l’impegno di tutti, nessuno escluso. Su FacebookTwitterLinkedinInstagram posta un video o una foto, in cui racconti come immagini il futuro sostenibile e cosa ti impegni a fare oggi, tagga l’ASviS e inserisci gli hashtag #METTIAMOMANOALFUTURO e #FestivalSviluppoSostenibile.

La campagna ha inizio in un momento in cui cresce la sensibilità tra i più giovani, sulla scia dell’iniziativa a tutela del clima lanciata dalla giovane attivista svedese Greta Thunberg, che parteciperà domani al dibattito al Senato sul cambiamento climatico coordinato dal portavoce dell'ASviS Enrico Giovannini, e tutti dobbiamo chiederci: cosa stiamo facendo per rendere sostenibile il nostro Pianeta entro il 2030?
 

La Conferenza di apertura del terzo Festival dello Sviluppo Sostenibile, il 21 maggio, dedicata al futuro dell'Unione europea, avrà l'obiettivo di identificare alcune delle azioni chiave che le istituzioni europee dovranno intraprendere per rafforzare la propria capacità di guidare il nostro continente e il mondo verso un futuro più equo e sostenibile. L'iniziativa, organizzata direttamente dal Segretariato dell’Alleanza, si terrà in lingua inglese con servizio di traduzione simultanea e vedrà la partecipazione di rappresentanti di alto livello delle istituzioni europee, del mondo della finanza e della società civile.

La conferenza del 28 maggiosecondo appuntamento organizzato dal Segretariato dell’ASviSnell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, intende mettere a confronto alcuni dei protagonisti del mondo economico nazionale, figure emergenti dell’imprenditoria italiana e rappresentanti delle associazioni imprenditoriali che due anni fa hanno sottoscritto il “Patto di Milano” per lo sviluppo sostenibile, al fine di individuare le opportunità per la transizione verso un nuovo modello di sviluppo anche per le piccole e medie imprese, nonché gli ostacoli che frenano il nostro Paese in tale processo.

I risultati della Conferenza e le proposte che emergeranno verranno sottoposti alle autorità e alle istituzioni competenti così da contribuire ad accelerare il percorso del Paese verso il raggiungimento degli Obiettivi sanciti dall’Agenda 2030.