Marocco, a centinaia di italiani bloccati laggiù viene offerta ospitalità nelle case dei marocchini residenti in Italia

16.03.2020 15:03

«Casa dei miei genitori è pronta ad accogliere gli italiani bloccati in Marocco». «Cari italiani, casa mia è aperta per voi». «Se c’è un italiano bloccato a causa della chiusura degli aeroporti, lo accolgo gratuitamente». Tra i marocchini residenti in Italia è scattato il passaparola: Larhzafi, Falah, Bouthayri e decine di altri pubblicano i loro appelli all’accoglienza. Centinaia di italiani sono infatti da giorni “intrappolati” in Marocco, dopo che Rabat ha chiuso le frontiere col nostro Paese, in piena emergenza coronavirus. E così molti “marocchini d’Italia” dichiarano sui social la disponibilità a ospitarli nelle proprie case di proprietà o in quelle di amici e familiari.

www.repubblica.it/solidarieta/volontariato/2020/03/14/news/marocco-251267966/

 

 

Contatti

Associazione di Promozione Sociale Januaforum

Sede legale- c/o Confcooperative Liguria - Via Varese 2
16129 Genova
Sede Operativa- Palazzo Lauro-Piazza della Nunziata 5
c/o Cofoundry - quarto piano

Mobile:
+393474403469 - Segreteria

+393358030663 - Cooperazione allo Sviluppo

+393482269515 - Progetto Casa - Home & Dry

+393477396364 - Educazione alla cittadinanza globale

+393939410121 - Presidenza

www.januaforum.it

Corsi di formazione

Questa sezione è vuota.