Messico-USA, “Nessuna via d’uscita”: richiedenti asilo in pericolo per le politiche migratorie dei due Paesi

13.02.2020 12:45

Le nuove politiche migratorie di Stati Uniti e Messico stanno bloccando migranti e richiedenti asilo in condizioni pericolose, con gravi conseguenze per la loro salute fisica e psicologica. È quanto emerge dal nuovo rapporto “No Way Out” (Nessuna via d’uscita) di Medici Senza Frontiere (MSF) che si basa su 480 interviste a uomini e donne tra i 15 e i 66 anni, provenienti dall’America Centrale, e sulle testimonianze di alcuni operatori umanitari dell’organizzazione.

www.repubblica.it/solidarieta/immigrazione/2020/02/12/news/messico-usa_nessuna_via_d_uscita_richiedenti_asilo_in_pericolo_per_le_politiche_migratorie_dei_due_paesi-248431605/