Nasrallah mantiene la promessa, Netanyahu minimizza, la guerra non scoppia

04.09.2019 10:32

Hezbollah ha mantenuto la parola”. La stampa israeliana ha qualificato in questa maniera l’attacco di ieri del movimento sciita ad un veicolo militare di Tel Aviv.

Una settimana dopo l’attacco israeliano in Siria ed il raid con due droni a Beirut, il movimento sciita domenica ha risposto, come promesso dal suo segretario generale Hassan Nasrallah, distruggendo un veicolo militare blindato, di tipo Wolf, dell’esercito israeliano vicino al moshav di Avivim lungo il confine e nei pressi della località  libanese di Maroun Al Ras.

nena-news.it/analisi-nasrallah-mantiene-la-promessa-netanyahu-minimizza-la-guerra-non-scoppia/