NATALE, NEL MEDITERRANEO, NON ARRIVERA’

28.12.2018 16:47

Il piccolo Sam è nato mercoledì su una spiaggia libica e dopo due ore, avvolto in un fagotto dalla mamma, è salito con lei su un gommone, in fuga dalla Libia. L’imbarcazione è finita alla deriva, insieme ad altre due. La nave umanitaria Open Arms, di una Ong spagnola, ha preso a bordo 311 persone di queste imbarcazioni e le ha salvate. Ieri Sam e sua madre Sami, 23 anni, del Burkina Faso, sono stati evacuati e accolti a Malta. Ma per tutti gli altri migranti non c'è stato nulla da fare. Dovranno aspettare di arrivare ad Algeciras, in Spagna, unico Paese che, dopo il rifiuto di Italia e Malta di aprire i propri porti, alla fine ha dato indicazione alla nave di dirigersi verso le proprie acque territoriali.

I porti italiani sono chiusi”, ha ripetuto ancora una volta il Ministro degli Interni Matteo Salvini, che continua a fare tutt’uno di trafficanti di uomini e di chi, invece, è impegnato nei salvataggi. Lo ha seguito a ruota il Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. Natale, nel Mediterraneo, non arriverà.

Natale,nel Mediterraneo,non arriverà.odt (29675)