#nodaywhitoutus - Verso il 10 dicembre - appello, materiali e proposta per la giornata "azione europea"

30.11.2018 12:44

 

Alle associazioni già aderenti all’azione europea del 10 dicembre, 

in vista del lancio di domani, sabato 1 dicembre

 

 

PER LA DIFESA DELLE ASSOCIAZIONI CHE DIFENDONO I DIRITTI UMANI E LA DEMOCRAZIA 

 

10 DICEMBRE 2018:

NON UN GIORNO SENZA DI NOI #nodaywithoutus

“DIFENDIAMO I DIRITTI DI TUTT* E NE SIAMO ORGOGLIOSI”

 

Cari e care, qui trovate materiali e guida utili e la proposta per la partecipazione italiana alla azione europea in occasione del 10 dicembre, 70esimo anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani, a cui AOI e alcune ong associate hanno già aderito.

Rilanciamo l’appello all’adesione con la presentazione dell’azione di mobilitazione civile.

 

Purtroppo la criminalizzazione della solidarietà e il restringimento dello spazio per la società civile democratica è una delle priorità comuni oggi alle forze sovraniste in tutta Europa.
Il Forum Civico Europeo, rete di cento associazioni dell’Est e dell’Ovest europeo, propone un’azione comune verso il 10 dicembre, 70esimo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.
L’obiettivo è che, in quel giorno, organizzazioni di società civile si rendano visibili insieme in tutta Europa, per difendere il valore democratico della loro esistenza e delle loro azioni e per protestare pacificamente contro gli attacchi allo spazio pubblico e alla partecipazione. La mobilitazione civile  “Non un giorno senza di noi” è studiata perché possa svolgersi in modo da permettere un’ampia partecipazione facilitata.
Si chiede agli attivisti associativi e di movimento di mostrare un segno comune, di postare il logo sui siti e sui social media, e di utilizzare per la visibilità le molte iniziative previste per quel giorno sui diritti umani. 

 

D’accordo con il Forum Civico Europeo, questa la proposta di azione comune in Italia:

 

– 1 dicembre: lancio della giornata di azione da parte degli aderenti (modificando i profili social, con post che invitano ad aderire, e inserendo l’informazione sui siti e/o attraverso altri strumenti di comunicazione)

– verso il 10 dicembre e nella giornata stessa: lettura nel luogo di lavori di alcuni articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani per dimostrare che il nostro lavoro quotidiano pratica il diritto universale. Si invita a scegliere l’articolo il più corrispondente al lavoro che si svolge, al diritto che si difende, all’emergenza ritenuta più pressante….

La lettura va filmata e postata sui social, usando l’hashtag  #nodaywithoutus


Nel breve video, sarà utile mostrare una delle immagini della campagna, slogan o poster, in modo da collegare l’azione al livello globale.

 

Le foto e i video postati usando l’hashtag saranno mostrati in una pagina dedicata del sito e rilanciati dal Forum Civico Europeo – e potranno essere utilizzati da ciascun aderente per la propria comunicazione interna, esterna, social, o per comunicati stampa.

 

L’importante è l’utilizzo dell’hastag #nodaywithoutus.

 

La giornata fa parte della campagna Megacampaign verso le elezioni europee: per mettere la democrazia e la partecipazione civica al centro del dibattito europeo, per aumentare la consapevolezza sul ruolo delle organizzazioni e dei movimenti nei processi democratici e nella società, per dare più voce agli attivisti impegnati a demistificare la narrativa xenofoba e sovranista.

NOdaywitoutus.jpeg (58687)

dichiarazione universale Diritti Umani.odt (24777)