Nulla può fermare la fuga dei giovani dal Mali

08.04.2019 11:14

“Basta che uno chiami per dire che è arrivato in Italia e il giorno dopo ne partono altri dieci”. Il secondo episodio di Storie InterRotte è ambientato a Sambacanou, il villaggio di origine di Soumaila Sacko, il sindacalista ucciso a San Calogero, in Calabria, nel giugno del 2018.

www.internazionale.it/video/2019/04/05/fuga-giovani-mali

“Basta che uno chiami per dire che è arrivato in Italia e il giorno dopo ne partono altri dieci”. Il secondo episodio di Storie InterRotte è ambientato a Sambacanou, il villaggio di origine di Soumaila Sacko, il sindacalista ucciso a San Calogero, in Calabria, nel giugno del 2018.