Oltremare News | 7 Novembre 2018

08.11.2018 11:53

Pace

 

Yemen, l’apocalisse umanitaria e una guerra “dimenticata”

di Umberto De Giovannangeli

8,5 milioni di persone già vivono in insicurezza alimentare, un numero destinato ad aumentare di 3,5 milioni, compresi 1,8 milioni di bambini. Le testimonianze angoscianti e gli appelli accorati di Unicef, Oxfam e Save the Children

Leggi l'articolo
 

Pianeta

 

Myanmar, il rischio di una crisi ambientale-alimentare sistemica

di Emanuele Bompan

Camminando nelle foreste a nord di Myitkyina, nel Myanmar settentrionale, s’incontrano palissandri del Siam, acacie, ficus del caucciù, avvolti dalla selva delle felci e degli arrampicanti. Siamo in uno dei polmoni verdi della terra.

Leggi l'articolo

Persone

 

Alla fame zero mancano 124 milioni (con donne e bambini)

di Vincenzo Giardina

Dal 2000 sono stati ottenuti progressi ma nel mondo ci sono ancora 51 Paesi dove la situazione è “allarmante”. I numeri dell’emergenza nell’Indice globale della fame.

Leggi l'articolo
 

Prosperità

 

Modelli africani per una nuova Africa, partendo da Ouaga

di Gianfranco Belgrano e Massimo Zaurrini

A Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, per confrontarsi e parlare di modelli di sviluppo pensati per il continente africano. Guardando anche agli spunti della green economy e ai vantaggi che questa può dare per uno sviluppo davvero sostenibile.

Leggi l'articolo
 
Sicurezza Alimentare, perché è importante non distogliere l’attenzione 
di Emanuele Bompan

A livello globale, circa 124 milioni di persone soffrono di fame acuta, mentre 151 milioni di bambini sono affetti da arresto della crescita e cinquantuno milioni da deperimento. Continua a leggere

Rubriche

 
Interviste
Bernacchi (Cesvi): ma insieme politica e ONG possono farcela 
di Vincenzo Giardina

Secondo la direttrice della onlus, l’Indice globale della fame rivela che 50 Paesi sono ad alto rischio ma che allo stesso tempo ci sono segnali incoraggianti. Anche per l’Africa.
 
Dal mondo accademico
Combattare la fame nel mondo, un obiettivo in salita 
di Prof. Pasquale de Muro

Il numero di persone che soffrono la fame nel mondo è ancora incredibilmente alto, sebbene sia largamente concentrato soprattutto in alcune regioni (Africa subsahariana e Asia Meridionale).