Palestina: A rischio la scuola di Pace costruita dagli Italiani

10.06.2018 19:19

E’ nota come “la scuola di gomme”, perché costruita su pneumatici usati per fare fronte al divieto delle Autorità Israeliane di realizzare costruzioni in muratura nell'Area C, che costituisce circa il 60% del territorio della West Bank con una popolazione ebraica che, appunto, nell'area C è sotto l'amministrazione della Giudea e della Samaria, mentre la popolazione palestinese è amministrata dal coordinatore delle attività governative nei Territori e, indirettamente, dall'Autorità nazionale a Ramallah. Una sentenza del tribunale israeliano, esecutiva dal 1° giugno, ha deciso di raderla al suolo. Dall’Italia è già partita una petizione per salvare la scuola, i bambini e quel che questo luogo rappresenta: il simbolo del diritto all’istruzione. 

www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2018/06/07/news/palestina_a_rischio_la_scuola_di_pace_costruita_dagli_italiani-198409760/