Povertà, "Il mondo sarebbe più stabile se si investisse di più nello sviluppo rurale a lungo termine

14.02.2018 11:58

Il presidente dell'IFAD Gilbert F. Houngbo, nel suo discorso di apertura del 41° Consiglio dei Governatori che si è tenuto oggi e che continuerà domani a Roma. Nel 2016 circa 1.6 miliardi di persone vivevano in situazioni di vulnerabilità, di cui ben 480 milioni in estrema povertà. Condizioni di vulnerabilità generatrici di instabilità e conflitti.

www.repubblica.it/solidarieta/cooperazione/2018/02/13/news/ifad_per_una_maggiore_stabilita_mondiale_bisogna_investire_in_uno_sviluppo_rurale_di_lungo_termine-188774152/